L’Unical omaggia il maestro Carmelo Bene

L’associazione culturale Il filo di Sophia, in collaborazione con il Dipartimento di Filosofia e l’associazione culturale Fata Morgana, rende omaggio a Carmelo Bene, il grande attore teatrale, scomparso dieci anni fa, con tre giornate di studio e visioni dal16 al18 Aprile, presso l’aula filol 8, cubo 28/b, dell’Università della Calabria. Un tributo incentrato, essenzialmente, sulla visione, e discussione; sarà, infatti, proiettato materiale edito ed inedito del grande maestro: spettacoli teatrali, film, interviste, e letture. Lunedì 16, alle ore 21.00, avrà inizio la prima giornata di studio con la proiezione di capolavori shakespeariani come “Amleto” e “Riccardo III”, ed anche di un documentario inedito intitolato “Il principe cestinato” girato da Maurizio Grande, l’incontro terminerà, poi, con la lettura di parti poetiche. La giornata di martedì 17, che si aprirà alle ore 10.00, sarà dedicata alla visione di altre opere cinematografiche, tra le quali: il documentario inedito girato da Grande, che ritrae, un pò segretamente, Bene durante le prove dei suoi spettacoli, seguirà la “Lectura Dantis” dalla Torre degli Asinelli di Bologna. Alle ore 16.30, si apriranno ufficialmente “le giornate di studio e visione su Carmelo Bene” con degli interventi dedicati all’attività teatrale del maestro scomparso, agli interventi seguiranno delle letture poetiche. Dalle ore 21.00, infine, si proseguirà con l’ultima sezione di proiezione di materiale visivo dedicato alle interpretazioni di Bene.

Mercoledì 18, a partire dalle 10.00, si affronterà un dibattito tematico incentrato sul rapporto Bene-cinema. A tale dibattito parteciperanno, fra l’altro, degli ospiti autorevoli come Alessandro Cappabianca, critico cinematografico, e Marco Dotti, giornalista del Manifesto. Alle ore 18.30, si procederà alla conclusione della rassegna, voluta per celebrare il grande contributo che Carmelo Bene ha dato al mondo del cinema, presso la Terrazza dell’editore Pellegrini, con la presentazione del libro scritto da Alessandro Cappabianca dedicato, proprio, al cinema di Carmelo Bene. Durante la serata si assisterà anche alla presentazione al pubblico presente dell’ultimo volume della collana “Frontiere. Oltre il cinema”.

About admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.