Le truffe nelle assicurazioni

Le truffe nelle assicurazioni, Crotone quarta in Italia

Le truffe nelle assicurazioniIl mondo delle truffe non conosce limite, forse è anche un pò nel dna degli italiani, la capacità di trovare soluzioni creative a cose che sono di tutti i giorni o per meglio dire la capacità di essere furbi a danno del prossimo. Per questo motivo l’Italia è un paese unico nel suo genere, nel dna di ogni italiano medio c’è un po’ di astuzia che magari viene fuori nei momenti meno opportuni, questa è una caratteristica che possiamo dire innata in questo popolo. Il fatto che venga fuori in certi momenti e in determinati frangenti può avere anche una valenza positiva, parliamo di tutte quelle volte nelle quali magari una soluzione alternativa a problemi presenti tutti i giorni può portare un vantaggio. In questi casi il talento italiano è importante, fa la differenza tra una soluzione ordinaria a un problema che affrontiamo tutti i giorni e una soluzione più mirata a un certo problema, da questo punto di vista gli italiani sono unici nel loro genere.

Quando questa dote viene messa a frutto per truffare e creare comunque organizzazioni che basano la loro vita sulla truffa le cose cambiano, in quel momento l’italico ingegno viene messo a frutto solo per recare danno agli altri. La Procura della Repubblica di Crotone deve aver pensato questo nel momento in cui ha chiuso le indagini per 80 persone accusate di truffa dai danni delle compagnie assicurative, i furbetti del quartierino colpiscono quando meno te lo aspetti a danno di tutti.

it.binaryoptionsprofessor.com/

Questo a conferma poi di come le compagnie sono costrette, per compensare i mancati guadagni ad aumentare i preventivi assicurazioni auto quando poi ci si trova dal nostro consulente di fiducia per il rinnovo. Pare proprio che la zona di Crotone sia al quarto posto per truffe a danno di compagnie assicurative in tutta Italia, proprio per questo motivo le indagini hanno riguardato un arco temporale pari a due anni, nello specifico dal 2007 al 2009. I furbetti del quartierino sono sempre in agguato e proprio per questo motivo occorre avere una attenzione massima a quelli che sono i comportamenti degli italiani, quando questi diventano truffaldini e astuti, le ripercussioni sono per tutti.

About admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *